venerdì 8 luglio 2016

Eppure non fa così caldo...

Boh. Qui la situazione degenera...
Chiamo le maestranze incaricate di fare un sopralluogo a casa di ziapercaso, e l'incaricato di turno mi chiama "cocca". Lanciandosi poi in un'improbabile tacchinaggio telefonico. Perplessa, chiudo la comunicazione con una scusa e decido che, la prossima volta, con questo tizio ci parla mio marito. 
Meno di due giorni dopo, vado a fare la spesa, e nel parcheggio dell'Iper subisco un abbordaggio in piena regola. Un lontano conoscente, che tra l'altro non riesco assolutamente a collocare in coordinate spazio temporali precise, cade vittima di un picco ormonale improvviso e ci prova con me in modo plateale, rimediando un ovvio rifiuto, e un'occhiata francamente attonita. 
Ma che gli prende, a 'sta gente? Il caldo li obnubila? 
Secondo mio figlio minore, sono all'ultima spiaggia, se arrivano a importunare un rottame del mio livello. 
Che caro ragazzo, il mio piccino... Prima o dopo lo accoppo. 
E il bello è che io mi sento sempre più arata e vicina all'implosione... L'apparenza inganna, evidentemente. Opppure la gente ha bisogno di occhiali, e insiste a non utilizzarli. 
Ma veniamo a noi, alle mie lunghe assenze e alle ultime avventure di Casa per Caso. 
Periodo così così... Molto affaccendata, con qualche problema di troppo a sbarrarmi la strada e poco tempo da dedicare a me stessa. 
Però una notizia ve la voglio dare: il filosofo si laurea. Tra pochi giorni sarà incoronato d'alloro come ingegnere elettrico, concludendo così anche il suo percorso magistrale. Poi, espatrierà per qualche mese. 
Ed ecco un altro cervello in probabile fuga... E un'altra mamma destinata a restare lacrimante sul patrio suol, attaccata a un account Skype e circondata dalle prese per i fondelli da parte della prole residua. 
Stavolta dovrò lavorare molto su me stessa, per evitare di costringere il personale dell'Ateneo a usare l'idrovora... 
Laureato bis. Il mio piccolino, quello formato tascabile, la teppa che mi nascondeva i ragni di gomma nel portafoglio e saltellava felice perché papà era riuscito a scovargli una mamma... 
Non sono preparata. Sarà meglio che, oltre alla corona d'alloro, mi fermi a prenotare un flacone king size di estratto di valeriana.