venerdì 26 settembre 2014

La distrazione cronica è un difetto genetico. Ne ho le prove.

“Guarda che bella ragazza quella che arriva… Però! Anche la madre non è male! Che due belle donne…
“Ciao nonna! SMACK, SMACK!”
“Ciao mamma!”
“Ohsantocielo! Siete voi… Sempre immersa nei miei pensieri, non vi avevo riconosciute. Però mi ero accorta di quanto siete belle!”
Però. Riesce ad essere peggio di me, mia madre. E dire che ci vuole impegno!