martedì 1 luglio 2014

Filosofia in saldo

Cerco di godermi fino in fondo ciò che di buono mi regala la vita. Anche e soprattutto quando è poco.
Non vorrei un giorno pentirmi di non averlo apprezzato finché ne avevo la possibilità.
C’è sempre qualcosa, anche un piccolo dettaglio, che rende la vita degna di essere vissuta.
Il tempo è un capitale limitato e soggetto a erosione continua: meglio non sprecarne neppure un minuto.
Bando ai rimpianti, no alle recriminazioni, vietato l’ingresso al rancore. Voglio sorridere, sempre.
Guardando avanti si possono cogliere opportunità che vivendo con lo sguardo voltato all’indietro non si noterebbero nemmeno. Prendere la vita con positività ci permette di riconoscerle, anche quando si nascondono dietro un mare di guai. Coltivare la speranza ci regala fiducia. E la fiducia è un motore potentissimo, in grado di condurci ovunque. Facendoci guidare dal buon senso, sapremo anche scegliere la meta più opportuna.

Fine del training autogeno. Ci sono giornate in cui devo autocondizionarmi, per non farmi appannare il sorriso…
Un sorriso a tutti