venerdì 10 maggio 2013

Che impressione, ragazzi



Andare a valutare plafoniere con mio figlio maggiore: l’arredo del suo appartamento è già deciso. Rimangono ormai da discutere solo i dettagli.

Pensare che tra un anno e mezzo mio figlio minore è maggiorenne.

Rendermi conto che tra due anni tre figli su quattro saranno fuori casa, chi per studio,  chi perché ormai avrà casa sua da un pezzo.

Fare due conti, e realizzare che sono quasi diciannove anni che mio marito ed io stiamo assieme. E mi par ieri che l’ho conosciuto, lui e i suoi tre puffi.

Insomma: sono proprio diventa vecchia. Un evento che mi è capitato tra coppa e collo, inaspettato!
Non mi resta che impegnarmi a fondo per mantenermi in un accettabile stato di conservazione…