martedì 3 luglio 2012

Perversioni on line


Ho scoperto che qualcuno è finito sul mio blog ricercando su Google: confessioni di una casalinga perversa.
Sto ancora ridendo.