venerdì 2 marzo 2012

Post a singhiozzo

Ragazzi, scusate. In questo periodo sono troppo presa da mille cose. Di famiglia e non. Non riesco a trovare tempo per me stessa e per scrivere con calma: però una cosa ve la voglio dire, prima di balzare in auto e partire. Come sapete, di recente la corda si stava tirando un po’ troppo: per fortuna, registriamo qualche timido segnale di miglioramento. In vari campi. E in tanti campi le cose stanno per cambiare, e in meglio.
Questo implica un grosso impegno da parte di tutti, anche mio: ma forse non stiamo lavorando per niente.
Abbiate pazienza. Appena le acque si calmano, torno ad aggiornare con maggiore regolarità, raccontandovi che succede. Promesso!